Naviga per Categoria

Tina Modotti – Sulla fotografia sovversiva. Dalla poetica della rivolta all’etica dell’utopia

Inserito da serrilux

Tina Modotti – Sulla fotografia sovversiva. Dalla poetica della rivolta all’etica dell’utopia

EDIZIONE ECONOMICA DI UN CLASSICO DELLA CONTROCULTURA. Pino Bertelli, 2016

L’anarchico e la comunista: la penna sovversiva del fotografo Pino Bertelli incontra lo sguardo e la storia di una delle figure più enigmatiche e iconiche del comunismo e della fotografia mondiale.
Un libro lungo una vita, quella dell’autore, e fortemente voluto dall’editore, che oltre a ricollocare il lavoro di Tina Modotti nel suo contesto, sovversivo, naturale, è un omaggio dovuto che colma una lacuna nella bibliografia ancora povera che l’Italia ha dedicato a questa importante artista rivoluzionaria.
Questo libro non è una biografia, né un romanzo, né una tesi accademica (una sommatoria di libri rivisitati)… su Tina Modotti. È un pamphlet ereticale, un saggio irriverente, uno studio amoroso in forma di elogio, anche… sulla filosofia politica, estetica e sovversiva di una donna libera, di un’artista straordinaria e di una rivoluzionaria di professione… che  al di là di ogni tentazione celebrativa o di crocifissione — resta una protagonista della fotografia contemporanea e una delle figure più importanti e scomode del ‘900.

A compendio del testo un inserto fotografico di e su Tina Modotti.

Collana: NdA Press 92
Formato: 21×20,5 cm
Pagine: 300
Lingua: italiano, inglese
Prezzo: € 12,00
ISBN: 978 88 89035 9 62

Danilo De Marco. Sulla fotografia di resistenza e insubordinazione

Danilo De Marco Danilo De Marco Danilo De Marco Danilo De Marco

Pedro Luis Raota. Sulla fotografia dell’assurdo

Pedro Luis Raota Pedro Luis Raota Pedro Luis Raota Pedro Luis Raota

James Natchwey. Sulla fotografia del dolore e le lacrime dei vinti

James Natchwey James Natchwey James Natchwey James Natchwey