Naviga per Categoria

L’immaginazione creatrice. Le radici del sufismo di Henry Corbin

Inserito da serrilux

L’immaginazione creatrice. Le radici del sufismo di Henry Corbin

Questo studio magistrale su Ibn ‘Arabi, uno dei più grandi filosofi e mistici sufi, ci fa conoscere aspetti essenziali c suggestivi della corrente esoterica
dell’Islam. Ci imbattiamo così in un Dio ‘patetico’ piuttosto che onnipotente, venato di tristezza e nostalgia. La creazione, atto della sua immagina/ione, proviene dal suo bisogno di essere conosciuto, e il cuore del mistico è il luogo in cui essa trova il proprio vero compimento. Dice Ibn Arabi:
«se egli, col suo essere, ci ha dato la vita e l’esistenza, anch’io do a lui vita conoscendolo nel mio cuore».

Danilo De Marco. Sulla fotografia di resistenza e insubordinazione

Danilo De Marco Danilo De Marco Danilo De Marco Danilo De Marco

Pedro Luis Raota. Sulla fotografia dell’assurdo

Pedro Luis Raota Pedro Luis Raota Pedro Luis Raota Pedro Luis Raota

James Natchwey. Sulla fotografia del dolore e le lacrime dei vinti

James Natchwey James Natchwey James Natchwey James Natchwey